Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resterai sempre aggiornato sugli sviluppi del concorso:

Isciriviti alla Newsletter Storie di Guarigione 2013

»» OK, MI ISCRIVO! ««

Il Forum

Per i partecipanti a Storie di Guarigione abbiamo creato un forum in cui poter discutere e approfondire il tema della scrittura.

»» VAI AL FORUM ««

eBook Gratuito

Storie di Guarigione è lieta di presentare l’edizione gratuita digitale del libro:

«COSTRUIRE I LIBRI GIOCO» di Andrea Angiolino

«Costruire i Libri-Gioco» di Andrea Angiolino

»» VAI ALL’EBOOK… ««

Testimonianze

Testimonianze su Storie di Guarigione

Silvana Pelati (Lis):
Sulla mia partecipazione al primo concorso
“Storie di Guarigione” con il contributo
Frammenti di cristallo

Buongiorno a tutti

mi chiamo Lis ed ho partecipato alla prima edizione con un’autobiografia dal titolo “Frammenti di cristallo” arrivando al terzo posto con mia sorpresa.

Credo che in quel periodo avessi veramente bisognodi fare un punto sulla mia situazione, di rivedere e soffermarmi su quella che è stata la mia vita e quello che sto vivendo adesso.

Di fronte ad un foglio bianco si è sempre impacciati, ma poi quando cominci a scrivere i pensieri, i ricordi, i dolori e le vittorie acquistano dei significati diversi perchè è come se tu li guardassi da fuori.

Continua a leggere

Lia Govers:

Sono nata in Olanda, ma vivo oramai in Italia da 4 decenni, sono sposata con un italiano ed abbiamo un figlio.  Una parte della mia storia è già da qualche anno disponibile sotto ‘Storie’ sul sito www.parloconlevoci.it  e, quindi, rimando eventuali interessati a tale sito per la lettura.

Per accennare già qui a qualche dettaglio della mia storia: all’età di 18 anni, già fuori casa da qualche mese, io ho sentite le voci per circa 1 settimana, ma all’epoca sono riuscita a smettere da sola il loro ascolto.

Poi, 25 anni dopo, alla morte di mia madre, per circa 3-4 anni ho ricominciato a sentire le voci dentro di me, non potendole più controllare e ciò si è esteso enormemente in modo da avvolgermi in un vero insieme tremendo di idee persecutorie. Ho avuto alla fine un T.S.O., sono stata per 2 mesi dentro il repartino psichiatrico di un ospedale torinese e 13 mesi all’interno di una comunità terapeutica. Dopodiché è cominciata la mia lunga psicoterapia, finita del tutto a fine aprile 2009.

Continua a leggere