IL TUO CONTRIBUTO PUÒ MIGLIORARE IL MONDO!

Se hai attraversato una difficile esperienza psichiatrica, sappi che rendendo altri partecipi della tua esperienza offriresti un significativo contributo al miglioramento della società e delle condizioni di chi soffre. Un tuo contributo letterario contribuirebbe a:

  • aiutare chi soffre attraverso ciò che hai appreso dalla tua esperienza;
  • superare lo stigma sociale dell’emarginazione e il mito della non guaribilità;
  • controbilanciare l’egemonia degli esperti nelle questioni della salute mentale;
  • valorizzare l’identità di chi soffre.

In questa pagina introduttiva troverai le risposte alle domande frequenti sulla partecipazione al Concorso Letterario:


IN CHE MODO POSSO CONTRIBUIRE?

Il Concorso Letterario 2007 offre spazio ai contributi letterari di chi ha attraversato esperienze psichiatriche e di sofferenza psichica. I contributi letterari consistono in:

  • TESTIMONIANZE PERSONALI — puoi scegliere di raccontare la tua esperienza psichiatrica in forma autobiografica.
  • POESIE — puoi scegliere di dare voce alla tua esperienza psichiatrica attraverso il linguaggio della poesia.
  • RACCONTI — puoi scegliere di condividere la tua esperienza psichiatrica attraverso un racconto fantastico.

Oltre ai contributi letterari, sono benvenuti anche contributi di altro tipo (artistici, o altro). Quindi, se ritieni di poter contribuire al tema del Concorso apportando un contributo di altra natura, non esitare a contattarci, ci adopereremo affinché anche la tua esperienza possa trovare lo spazio che merita!

POSSO SCRIVERE IN ANONIMATO?

Sì! Qualunque contributo tu decida di apportare, hai la possibilità di mantenere l’anonimato, se lo desideri. Potrai scegliere uno pseudonimo di fantasia con cui firmare le tue opere. Questa scelta non comporta la perdità della paternità delle opere poiché gli organizzatori del Concorso Letterario — pur salvaguardando la tua identità — tuteleranno la tua paternità delle opere e i relativi diritti d’autore.

MHH… NON ME LA CAVO A SCRIVERE, CHE FACCIO?

Se non hai esperienza di scrittura, o se non ti senti sicuro/a di riuscire a realizzare un contributo letterario autonomamente, non preoccuparti: gli organizzatori del Concorso Lettarario ti metteranno in contatto con un esperto di scrittura autobiografica, il quale si renderà disponibile a offrirti il sostegno necessario a completare la tua impresa (attraverso un corso a cui potrai partecipare senza alcun costo).

LE MIE OPERE SARANNO PUBBLICATE?

A prescindere da quelle che verranno premiate, tutte le opere verranno raccolte e pubblicate online, se gli autori ci autorizzeranno a farlo.

OK, VOGLIO PARTECIPARE

Se hai deciso di voler partecipare al concorso, ti invitiamo a consultare la sezione Cosa Fare per Partecipare o di contattare la Segreteria Organizzativa.